Costruttori di Babele

© 2010 - 2015 Costruttori di Babele   Ideation and graphic: Gabriele Mina & Guido Lotti.   Please inform the author of use.

Ed. by Giada Carraro

Photo: Giada Carraro [2014]

Ferrin ha creato nel parco della propria osteria un luna park composto da giochi manuali da lui stesso ideati e realizzati: altalene, scivoli, montagne russe, il gioco della morte, il tappeto elastico… Tutto iniziò nel 1969, quando decise di affiancare la sua attività di venditore di lievito ai fornai a una seconda professione, così aprì un’osteria in un pioppeto che acquistò vicino al Piave. A un certo punto si fece strada in lui l’idea di creare dei giochi per bambini: dopo la prima altalena iniziarono a prendere forma idee sempre più ambiziose. Le giostre più modeste sono prodotte nella propria officina con materiale di recupero, mentre per quelle più grandi realizza il progetto presso uno studio di ingegneria, acquista materiali nuovi e li salda in un’officina di carpenteria. Attualmente il parco consta di 50 attrazioni senza motore distribuite su 30.000 mq di terreno, dove ogni pianta è stata da lui stesso seminata. Ma la mente del fabbro-gastronomo non si ferma: nuove giostre attendono il collaudo.

 

 

 

Fabrica, che ha sede poco lontano, ha prodotto un bel video La storia dei pioppi (ITA, 11’) sull’impresa di Ferrin, che ha acceso l’interesse dei media nazionali e stranieri. Altra documentazione video è presente sul sito dell’osteria.

 

Parco giochi Ai Pioppi

Bruno Ferrin (1937*)

 

Installazione

Nervesa della Battaglia (Treviso)

 

Il Parco giochi Ai Pioppi, parte dell’omonima osteria, si trova in Via VIII Armata 76 ed è fruibile gratuitamente durante gli orari di apertura del locale (cfr. il sito dell’osteria).